play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
chevron_left
  • play_arrow

    Radio Club California

EVENTI

I Rolling Stones partono da Madrid

todayGiugno 3, 2022

Sfondo

Cresce l’attesa per lo show a San Siro del prossimo 21 giugno. E intanto i Rolling Stones si sono esibiti a Madrid, per la prima data del tour europeo.

Una tournée con cui la band festeggia sei decenni di musica e provocazioni. Si sono esibiti al Wanda Metropolitano, lo stadio di Madrid dove gioca le sue partite in casa l’Atlético (68.456 capienza).

La formazione che si è presentata è la stessa che ha preso parte alla tournée statunitense lo scorso autunno, dopo la scomparsa improvvisa di Charlie Watts: ad affiancare Mick Jagger, Keith Richards e Ronnie Wood il batterista Steve Jordan.

Come raccontato da Repubblica, l’inizio del concerto è stato tutto per Watts, con i tre schermi che hanno mandato foto e filmati di tutte le epoche, sul ritmo inconfondibile della sua batteria. Della band originale che salì sul palco del Marquee di Londra il 12 luglio del 1962, proprio sessant’anni fa, ne sono rimasti solo due, Mick Jagger e Keith Richards.

Ma i Rolling Stones sono storia e culto e vederli ancora pronti a suonare e in forma non può che accendere l’entusiasmo in vista della data italiana. Sopratutto perché in scena la leggendaria formazione britannica riesce ancora a regalare sorprese.

Nel corso della prima tappa del “Sixty tour” a Madrid, tra le altre cose, gli Stones hanno anche suonato per la prima volta live “Out of time”, brano tratto dall’album “Aftermath” del 1966, che la band non aveva mai suonato prima nel corso della sua carriera.

Scaletta:
Street Fighting Man
19th Nervous Breakdown
Sad Sad Sad
Tumbling Dice
Out of time
Beast of Burden
You Can’t Always Get What You Want
Living in a Ghost Town
Honky Tonk Women
Happy
Slipping Away
Miss You
Midnight Rambler
Start me up
Paint It Black
Sympathy for the Devil
Jumpin’ Jack Flash

Bis:
Gimme Shelter
(I Can’t Get No) Satisfaction

Scritto da: Redazione

Articolo precedente

NEWS

È morto Andrew Fletcher, il tastierista e cofondatore dei Depeche Mode

Arriva una notizia tristissima direttamente dal profilo Facebook ufficiale dei Depeche Mode: è morto all’età di 60 anni Andrew Fletcher detto “Fletch”. Lo comunica la band inglese e non sono state rese note le cause della morte. “Siamo sconvolti e travolti dalla tristezza per la prematura morte del nostro caro amico, membro della famiglia e compagno di band Andy “Fletch” Fletcher. Era una persona dal cuore d’oro e sempre pronto ad aiutare quando […]

todayMaggio 27, 2022

0%